Proverbi d'Italia 

 

TOSCANA UMBRIA (Terni) CAMPANIA  (Napoli) MARCHE  
Cassy SICILIA    LOMBARDIA (Milano)

 

TOSCANA

"Non c'Ŕ avere che valga sapere"



"Socera e nora, tempesta e gragnola"



"Meglio un aiuto che cento consigli"



"Chi ha il mestolo in mano fa la minestra a modo suo"

 

 

UMBRIA

"Chi c'ha la comoditÓ e non se ne serve, neanche lu confessore l'assorve."



"Quanno pozzo m'appallozzo, spesso pozzo."



"Chi non risica non rosica."



Sotto un fico ce nasce solo un ficurillo.

 

 

 

CAMPANIA (Napoli)

"Fattella cu chi Ŕ meglio 'e te 'e fanci 'e spece="Arial,Helvetica" size="3" color="#FFFFCC">"Fattella cu chi Ŕ meglio 'e te 'e fanci 'e spese."
(Frequenta persone migliori di te e sii generoso con loro)



"Ammore verace s'appicceca e fa pace."
(Chi si ama davvero, dopo il litigio fa subito pace)

 

 

MARCHE

"Larga la foglia, stretta la via, 

dite la vostra che ho detto la mia"

 

" Rosso di sera , bel tempo si spera".

 

"Pioe, pioe, l'acqua chioppa, Cristo li fa poi li 'ntoppa"

(Piove piove e l'acqua fa rumore, Cristo li fa e poi li unisce)

 

Se la rondine tocca l'acqua co l'ale arriva lu temporale.

 

CHI
DALLA STRADA VECCHIA VA ALLA NUOVA CONOSCE CIO' CHE LASCIA MA NON CONOSCE
CIO' CHE TROVA!

 

Il sole fa la gatta nasi notte l'acqua
(Il sole tra le nuvole al mattino prima di notte piove)

 

 

Ride ride che mamma ha fatto i gnocchi

 

Un somaro mi ha dato dell'asino

 

 

Dissi u' vermi a nuci:"Dammi tempu ca ti spirtusu!" 
( Disse il verme alla noce: " Dammi tempo che ti buco!" )  
Cassy

 

 

 

SICILIA

"Nuddu si pigghia si un si rassumigghia."

  (nessuno si "prende" se non si somiglia)



"U immurutu mieza 'a via 'u so immu un su talýa."

  (il gobbo in mezzo ad un strada la sua gobba non se la guarda)

 

 

"tacca u sceccu unni vori u patruni"
 
lega l'asino dove vuole il padrone  ( fai come vuole il tuo datore di lavoro o superiore )

 

 

"cu metti a spiranza da pignata nun c'e' bisognu di lavari i piatti"
 
chi mette la speranza nella pentola non ha bisogno di lavare i piatti...

 

 

 
cu n'appi n'appi di cassati i pasqua...
 
quel che e' stato e' stato ( chi ha avuto ha avuto delle cassate di pasqua )

 

 

 

LOMBARDIA

"quando la la lite dura cosi a lungo ,vuol dire che il torto non Ŕ mai da una parte sola."

 

                                   Milano

 

 

Home page  |  L'autrice del sito  Le pagine del sito     

          |