Grazyna Miller

Grazyna Miller nata in Polonia. In Italia svolge attivitÓ giornalistica e letteraria. Nel marzo 2003 la Libreria Editrice Vaticana ha pubblicato il "Trittico romano" di Giovanni Paolo II, da lei tradotto. Le sue raccolte di poesie pubblicate:"Curriculum"(ed.Lalli), "Sull'onda del respiro"(ed.ni dell'Oleandro),"Alibi di una farfalla"(ed.Ila Palma). Tra i riconoscimenti ottenuti in Italia:il Premio per la cultura 2002, assegnato dalla Presidenza del  Consiglio dei Ministri;all'estero:il Premio Internazionale "I migliori dell'anno 2001"(Polonia),il Premio Internazionale "Cartagine2003"(Spagna).

 

CENERI MUTE C'ERA UNA VOLTA... ARTE NELL'ARTE NIEWYGASLE  PRAGNIENIE

 

 

 

Dopo tanto vissuto - 

testimonianze-ceneri.

La realtÓ delle parole

prosegue oltre

il distacco della carne

- ceneri mute

di carta in fiamme

- alibi -

eterno pensiero.

 

 

C'erano una volta i due grattacieli-gemelli.

E c'era ancora la pace.

Sembrava ieri...

Oggi ancora ci siamo noi.

E questa volta anche tu - Guerra.

Sembrava...

Eri.  

 

 

 

 

 

 

 

E quando l'arte s'incarna in te

le stelle esplodono

- candele accese.

 

Il canto tenore attrae la musica

e una poesia-brivido di pelle,

intimidita da trepida emozione

- si fa muta

 

e si spegne...

 

Dzis lakniesz okruch˛w pieszczoty

twojego przeznaczenia,

by podsk˛rnymi dreszczami

zmusil cie do istnienia.

 

Bujasz sie na hustawce uczuc,

w oblokach zamglonych marzeniem,

ludzac sie, ze to pokarm

zaspokoi niewygasle pragnienie

 

 

La proprietÓ letteraria Ŕ dell'autore. Ogni riproduzione Ŕ vietata.

 

Home page  |  L'autrice del sito  Le pagine del sito