Giuseppe Luigi

Racconti

Anzio Un giorno di ordinaria sofferenza Primi giorni di amore

 

 

"Anzio, ieri ho fatto l'esame di maturitÓ"
di G. Luigi



Una risata pi¨ forte delle altre
ed Ŕ ritorno alla realtÓ
Minuti di nulla, interminabili
sguardo fisso sul niente
rumori indistinti che mi attraversano
Non so quando ho smesso di dormire
forse non Ŕ mai accaduto
Una stanza che non riconosco e
tu che ti muovi accanto a me
La voce del mio migliore amico lontana
Ci chiamano
si torna a Roma
a vivere come prima
all'esame di Gianluca
Buon giorno


 

"Un giorno di ordinaria sofferenza"
di G. Luigi



Apri l'acqua e subito ti chini a mette