Ezio Trinchillo

A volte mi domando

         

 

 

A volte mi domando

 

A volte mi domando:
chi sono?
Sul campo di battaglia
Cerco una risposta che sfugge errando:
ma tosto diserto
e mai certo vado via
nelle mie non insicure trincee,
sotto lo stendardo della mia poesia.

Ma un giorno il cielo sarÓ la mia patria
giÓ spero per˛ su questa terra mortale.
E allora lembi di strofa straccer˛:
niente pi¨ pensieri e bandiere,
ansie di domani e di ieri,
niente pi¨ silenzi tuonanti
nÚ sogni nÚ versi incatenanti.

A volte mi chieder˛:
chi sono?
Allora risponder˛:
io sono tu,sono voi,
siamo tutti noi.


 

 

 

 

La proprietÓ letteraria Ŕ dell'autore. Ogni riproduzione Ŕ vietata.

 

Home page  |  L'autrice del sito  Le pagine del sito