Claudio Caldarelli

Tutte le sfumature appartengo alla terra

con lentezza

     

 

 

Tutte le sfumature color di nebbia
sparse sulla schiena
d'un unico corpo levigato e rotondo
accoccolato e oppresso
nella posizione del loto.

 

appartengo alla terra

terra ch'Ŕ pi¨ dolce delle carezze

e del fiato che penetra fino al ventre

a ogni sfregamento

una goccia di sudore

dalla sua carne viva

sulla terra rotonda

 

 Mi affascinano gli odori

e la pelle calda di sonno

due soli al tramonto

e il respiro appeso alle note

di quel taglio aperto

...Afrodite sa di noi

e snudandosi il seno

si offre chiusa... 

 

 

 

 

 

con lentezza/l'ombra della nuditÓ/feconda la terra bruna e calda//Nel suo silenzio/mostra le tracce:vampe di fibre rosse al nascere del chiarore
 

 

 

La proprietÓ letteraria Ŕ dell'autore. Ogni riproduzione Ŕ vietata.

 

Home page  |  L'autrice del sito  Le pagine del sito