Alessandro G.

Sogno di un immaginario innamorato 

Contro la guerra 

Pensieri 

Poesia ..............  Ricordi

 

Sogno di un immaginario innamorato

Ardente e impercettibile la mia sete d'amore

verso di te giovane fanciulla

dalla chioma fluida e fiorente

forte pulsa questo mio battito

 del cuore quando ti vedo

grande ed immenso il mio pensiero 

che corre in contro al tuo destino.

Vorrei regalarti ogni frase ed ogni poesia e 

se potessi la luna e il sole

Vorrei cullarti cantandoti odi d'amore

o fanciulla che fuggi arrossendo le tue guancie

ed abbassando un p gli occhi 

ti prego dormi insieme a me

sogna lasciati trasportare dal vento

stringi le mie mani

innamorati di me

e scoprirai quanto dolce e

    

    Dedicato a tutti quegli che non hanno umanit.

                                                             ALESSANDRO

Pensieri

Alcuni dicono che il mondo ha preso una brutta piega,

diversa dal suo percorso logico e pacifico

con odio,violenza e paura.

Molti addirittura pensano

che il mondo abbia i giorni contati

e che la fine sia prossima;

io invece spero ancora

che questo mondo spogliato di saggezza

 riesca ancora a incanalarsi

verso orizzonti di pace e fratellanza

e la ragione illumini tutti questi uomini

assetati di vendetta.

Certo,

non si possono cancellare quelle immagini terribili,

agghiaccianti,

per questo dico:"non ci resta che piangere",

pregare per tutte quelle persone uccise

senza motivo e senza un perch

stappate alla vita,agli affetti pi cari

da persone malate di protagonismo,

lividi di rancore

con menti ottuse e ubriache di fanatismo,

guidate da capi senza arte ne parte

ove il loro credo uno solo:uccidere.

Se esiste una ragione,questo mondo contraddittorio,

ritrovi un senso di eguaglianza,taccino le armi

e la pace e l'ottimismo si tramutino in speranza.

 

Poesia ..............

Ho camminto lungo il viale lungo e silenzioso 

cercando uno spiraglio nella luce di primo mattino,

gli alberi nascondono i raggi freddi del sole,

un filo di vento pungente accarezza i campi d'erba

 coperti da uno strato di brina

 e in quest'atmosfera che sembra una dolce poesia,

vado incontro all'ignoto destino.

Ricordi       

Nel silenzio di voci che tacciano,cominciano i ricordi al crepuscolaio della sera,ogni pensiero racchiude un sapore amaro delle cose vissute.

Ogni ansia sfiora il mio essere sbocciando in un brivido freddo di malinconia,spesso compaiono nel mio ricordo vago ed astratto,ombre,sguardi,fugaci sorrisi,ogni gesto percuote la calma quiete,penso se solo tornasse la sua voce sarebbe immenso il dolore. Ma lo so il sussurro non torna ormai remoto,il passato passato e anche se mi perseguita ogni giorno lo devo accettare,spesso quando il sole saluta lasciando spazio e tutto diventa mistero,mi affiora una stanchezza latente,e il pianto rassegnato inesorabile nei miei movimenti,vibra perdutamente in un ricordo che mi stordisce,lasciandomi senza fiatare.   

Home page  |  L'autrice del sito  Le pagine del sito 
     

enter" style="line-height: 150%">cercando uno spiraglio nella luce di primo mattino,

gli alberi nascondono i raggi freddi del sole,

un filo di vento pungente accarezza i campi d'erba

 coperti da uno strato di brina

 e in quest'atmosfera che sembra una dolce poesia,

vado incontro all'ignoto destino.

Ricordi       

Nel silenzio di voci che tacciano,cominciano i ricordi al crepuscolaio della sera,ogni pensiero racchiude un sapore amaro delle cose vissute.

Ogni ansia sfiora il mio essere sbocciando in un brivido freddo di malinconia,spesso compaiono nel mio ricordo vago ed astratto,ombre,sguardi,fugaci sorrisi,ogni gesto percuote la calma quiete,penso se solo tornasse la sua voce sarebbe immenso il dolore. Ma lo so il sussurro non torna ormai remoto,il passato passato e anche se mi perseguita ogni giorno lo devo accettare,spesso quando il sole saluta lasciando spazio e tutto diventa mistero,mi affiora una stanchezza latente,e il pianto rassegnato inesorabile nei miei movimenti,vibra perdutamente in un ricordo che mi stordisce,lasciandomi senza fiatare.   

Home page  |  L'autrice del sito  Le pagine del sito